Analisi sulla mobilità della popolazione nell’area di Milano utilizzando dati di traffico telefonico 2017-11-06T11:48:04+00:00

Project Description

In questo progetto analizzo uno dei più ricchi open dataset multi-sorgente mai rilasciato su due aree geografiche, Milano e la provincia di Trento. Sono presenti dati provenienti da telecomunicazioni, meteo, notizie, social network e dai dati di energia elettrica della città di Milano e della Provincia del Trentino. L’esclusiva composizione multi-sorgente del dataset la rende un banco di prova ideale per le metodologie e approcci finalizzati ad affrontare una vasta gamma di problemi, tra cui il consumo di energia, la pianificazione della mobilità, sia turistica che di flussi migratori, strutture urbane e le loro interazioni, rilevamento di eventi, benessere urbano e molti altri.
Purtroppo la disponibilità delle comunicazioni e dei dati dei social media è di solito limitata a pochi gruppi che firmano accordi di non divulgazione lavorando su contratti di ricerca con le società di telecomunicazioni e altre aziende private. La mancanza di dati aperti limita il numero di potenziali studi e crea problemi nel processo di validazione e riproducibilità necessarie alla comunità scientifica. Grazie alle nuove sfide della ricerca, che forniscono l’accesso a un gran numero di gruppi di ricerca sullo stesso insieme di dati, si sta delineando un quadro veramente prezioso sull’avanzamento dello stato dell’arte in questo campo.
Analogamente, Telecom Italia in collaborazione con EIT ICT Labs, SpazioDati, MIT Media Lab, Northeastern University, Politecnico di Milano, Fondazione Bruno Kessler, Università degli Studi di Trento e Trento RISE, ha organizzato nel 2014 la ‘Telecom Italia Big Data Challenge’ che fornisce vari set di dati geo-referenziati e anonimi. Più di 650 squadre provenienti da più di 100 università hanno partecipato a questa sfida.

La finalità di questo progetto è mettere in relazione queste informazioni per delineare possibili pattern sulle abitudini del campione messo a disposizione, in modo da prevedere alcuni comportamenti sociali, principalmente lo spostamento delle masse, con lo scopo di rendere più efficienti alcune tipologie di servizi (es. trasporto pubblico), capire le dinamiche durante le festività o un evento pubblico (studi sul traffico), confermare o smentire i comportamenti sociali che si presume siano conosciuti (reazione a un particolare evento). Lo studio sui comportamenti sociali, con riferimento allo spostamento delle persone all’interno di una metropoli, è sicuramente un argomento di ricerca che sta riscuotendo sempre maggiore interesse.

Grazie a una prima analisi presentata in questo progetto sui dati forniti dal contest organizzato da Telecom Italia, si possono estrapolare delle abitudini che caratterizzano le scelte delle persone sulle zone da frequentare durante il fine settimana, si nota la partecipazione più o meno intensa a certi eventi, sportivi o di altro tipo. In questo modo potrebbe essere possibile adattare e rendere più efficienti i servizi forniti dal Comune (trasporti, personale, ecc.), diminuendoli o aumentandoli in certe ore della giornata.

Le attività commerciali di determinate zone possono analizzare l’affluenza delle persone in alcuni periodi dell’anno e regolare politiche di sconti o approvvigionamenti in maniera più analitica.
Emergono differenti pattern sul traffico generato in alcune zone rispetto all’andamento generale che caratterizza la città, fornendo così lo spunto per approfondire le motivazioni che portano a certe dinamiche e capire le abitudini di certe comunità

Project Details

Skills Needed: