RAFFORZARE LE COMPETENZE PRINCIPALI DEI LAVORATORI LOW SKILLED NEL SISTEMA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER RIEMPIRE I FUTURI POSTI VACANTI (REPLAY-VET)

 

LE PERSONE LOW-SKILLED NEL MERCATO DEL LAVORO REGIONALE

Le principali sfide che il mercato del lavoro Europeo attualmente affronta sono quelle di una forza lavoro invecchiata e di cambiamenti nelle com-petenze e nei profili di lavoro derivanti dai fenomeni dell’automazione e dalla digitalizzazione. La domanda di competenze sta cambiando e alcune abilità stanno diventando sempre più importanti nel mercato del lavoro. Le persone con scarsa professionalità sono con più probabilità le più vul-nerabili poiché i cambiamenti tecnologici rendono il loro lavoro sempre più suscettibile di essere sostituito dalla tecnologia. Queste persone devono migliorare le loro competenze e questo spesso richiede un supporto esterno. Gli attori regionali, come i servizi per l’impiego, gli enti di istruzione e formazione professionale, i Sindacati, le organizzazioni sociali ei fornitori di formazione, possono sviluppare strategie integrate per migliorare l’adeguamento della forza lavoro alle esigenze in evoluzione del mercato del lavoro.

 

LA NOSTRA RICERCA

Cerchiamo di allineare al meglio le richieste future del mercato del lavoro con le opportunità a persone con scarsa professionalità attraverso l’analisi delle esigenze del mercato del lavoro presente e futuro. Pertanto, stiamo es-plorando quei settori e occupazioni dove le persone con scarsa professional-ità sono più concentrate. Il nostro intent è individuare le esigenze di so-stituzione, le tendenze settoriali e professionali, nonché le modifiche neces-sarie alle competenze individuali. Inoltre discuteremo i possibili ostacoli e buone pratiche nell’assumere e formare le persone con poche competenze.

 

SCARICA LA BROCHURE DEL PROGETTO –> qui