back to Seminars & Events

16 giugno 2010  – Palazzo Isimbardi, corso Monforte 35 (Milano).

La conoscenza puntuale e tempestiva della realtà del mercato del lavoro è di fondamentale importanza per migliorare la capacità di segmentare sempre più le azioni di politica di intervento verso target ben definiti, per formulare risposte coerenti con le esigenze degli utenti, per puntare sull’efficacia delle azioni di politica attiva e per migliorare l’utilizzo delle risorse economiche.
Per raggiungere questi obiettivi uno dei fattori primari di intervento consiste nell’avere a disposizione informazioni puntuali, corrette, tempestive e aggiornate. In tale direzione si inserisce lo sviluppo del progetto “LABOR” che nel contributo alla costruzione del Sistema Informativo Statistico delle Province, è impegnato su diversi fronti:

  • utilizzo di tecnologie open source
  • valorizzazione dei dati amministrativi gestiti dai servizi per l’impiego
  • integrazione di diverse fonti amministrative
  • messa in qualità dei dati
  • modelli di analisi
  • sistemi di accesso e fruizione dell’informazione
  • riuso delle soluzioni sviluppate

Il progetto LABOR è stato realizzato all’interno del 1° avviso del Programma ELISA (Enti Locali – Innovazioni di Sistema) finanziato dal Dipartimento degli Affari Regionali e Autonomie Locali. Il progetto, coordinato dall’UPI, ha coinvolto 45 Province ed è stato realizzato dalle Provincia di Torino (capofila) e dalle Province di Milano, Piacenza e Teramo.

Mario Mezzanzanica, Direttore Scientifico del CRISP – Università Bicocca
(navigare nei dati di flusso del mercato del lavoro 2009)

Aurelio Maria Faverio, Prov. Milano – Settore Sistema Informativo Integrato